SPORT PARALIMPICI

Sport Paralimpici

Il CIP nel suo ruolo di favorire la diffusione e la pratica dello sport tra persone disabili supporta progetti di promozione ed avviamento alla pratica sportiva paralimpica sull’intero territorio nazionale, anche attraverso la collaborazione con Enti appartenenti al comparto socio sanitario, tra cui le Aziende Ospedaliere in cui sono attivi Unità Spinali e centri di riabilitazione.

Il CIP ha tra gli obiettivi il massimo incremento del numero di strutture socio sanitarie in cui attuare percorsi condivisi che consentano, attraverso la collaborazione fondata sulle specifiche competenze, di condurre un numero sempre crescente di persone alla pratica sportiva, favorendo sia il recupero psicologico che quello funzionale del soggetto oltreché corretti stili di vita attraverso lo sport.

In quest’ottica il CIP Emilia Romagna ha avviato la collaborazione con le strutture sanitarie del territorio per avvicinare le persone disabili allo sport.

Sono infatti aperti degli sportelli di consulenza paralimpica su tutto il territorio emiliano romagnolo. Le collaborazioni con le AUSL sono: Piacenza, Parma, Ferrara, Bologna (con 4 sportelli) e polo Romagna (con 4 sportelli). Sono inoltre attivi i punti informativi anche all’interno delle Unità Spinali di Villanova d’Arda (PC), San Giorgio (FE), Montecatone (BO).


Gli assistiti INAIL, tramite i loro assistenti sociali di riferimento, possono entrare in contatto con i nostri consulenti al fine di attivare gratuitamente dei corsi di avviamento allo sport paralimpico. È presente un punto informativo per ogni provincia, 2 su Bologna (uno a Bologna e uno presso il centro di Budrio-Vigorso). Gli sportelli sono attivi 2 volte al mese e 1 volta a settimana per quelli di Bologna.

Tutte le attività sono seguite da personale laureato in Scienze Motorie, Laurea Magistrale STAMPA o STAS, o da personale altamente specializzato. Al momento tutte le attività vengono svolte in smart working.

È stata implementata ed è scaricabile da tutti gli store online la APP SportER Paralimpico, app che si basa sulla geolocalizzazione e che ha messo in rete oltre 600 tra strutture e società che accolgono i nostri atleti. In base alla disciplina desiderata o alla semplice geolocalizzazione si possono conoscere le strutture e/o le società più confacenti alle varie esigenze.

Questo strumento è utilizzato anche dai nostri sportellisti per avvicinare le persone allo sport paralimpico.

Per tutte le informazioni ci si può rivolgere agli uffici CIP Emilia Romagna Lu-Ve 8.30-13 14.00-17.30 al n. 0519913160 oppure via email emiliaromagna@comitatoparalimpico.it

dsdsd